Affitti, Roma. “Ancora troppo cari: 1100 euro al mese, quasi uno stipendio intero!”

affitti

Affitti. Guido Lanciano: “Costo medio di un appartamento in affitto di 80mq è di 680 €, più della metà dello stipendio medio. A Roma è di 1.100 € quasi uno stipendio intero!

E’ di recente pubblicazione da parte del sito idealista.it – portale che di base lavora su 800.000 immobili e realizza studi e analisi relative al prezzo delle case dal 2007- l’indice dei prezzi degli affitti, in Italia, del III trimestre 2015.

Si registra un andamento piatto dei prezzi degli affitti dopo i mesi estivi, il valore medio al metro quadro delle locazioni resta infatti stabile a 8,5 euro al mese (come lo scorso anno) dopo il calo lieve dello 0,4% registrato nel terzo trimestre.

Sono 39 le città capoluogo che segnano un incremento dei rendimenti mensili nell’arco degli ultimi tre mesi sulle 66 monitorate da idealista.it in questo rapporto.

Ma veniamo alle grandi città. Milano, tra queste,  è quella che ha performato meglio, con un incremento dell’1,1% che fissa il prezzo medio al metro quadro a 15,2 euro. “I prezzi – scrive in una nota il portale – nel capoluogo meneghino sono aumentati del 5,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e dell’1,2% rispetto ai massimi rilevati nel 2012, confermando un dinamismo unico nel panorama nazionale.

Calo lieve, invece, per gli affitti nella Capitale, dove la flessione è dello 0,4%, a 13,8 euro/mese, ma a Roma gli affitti sono cresciuti del 2,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e ora mostrano segnali di stabilità.

“Dai dati di questo sito – dichiara Guido Lanciano – Segretario Unione Inquilini Roma-Lazio – emerge che il costo medio di un appartamento in affitto di 80mq è di 680 €, pari a più della metà dello stipendio medio.A Roma il costo medio è di 1.100 € quasi uno stipendio intero!

Altra storia per Napoli. Qui infatti  i prezzi sono in caduta libera dopo il calo del 6,3% del registrato dopo l’estate. I prezzi sono scesi fino a una media dio 9,1 euro al mese, -3,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e un calo dei rendimenti del 14% accumulato negli ultimi 3 anni.

Nel resto d’Italia aumenti maggiori  a Grosseto (8,1%), Como (7,8%) e Varese (7,7%). Marcia indietro per Pistoia (-7,3%), Potenza (-7,4%) e Massa (7,7%). A Venezia si affitta a una media di 15,6 euro/m² mensili, seguita da Milano (15,2 euro/m²) e Roma (13,8 euro/m²). Reggio Calabria e Caltanissetta sono invece le città più economiche con 4,4 e 3,9 euro/m² al mese.

Quest’indice è stato realizzato analizzando dati di 56.184 annunci immobiliari pubblicati sul portale tra giugno e settembre del 2015; si tratta di  immobili che hanno superato il controllo di qualità basato su informazioni base come il prezzo, la dimensione, la distribuzione e non la duplicazione.

Per permettere una standardizzazione sufficiente dei risultati sono analizzati solo i comuni con una media costante di 50 o più annunci in affitto nel corso del periodo di studio. Per assicurare l’esattezza dei dati sono escluse dal rilevamento, in modo sistematico, le abitazioni con prezzi indicati dagli utenti e che risultano sproporzionati rispetto al valore di mercato. Questo scarto è stato misurato attaverso il calcolo della deviazione standard che consente di ridurre distorsioni eventuali rispetto al valore medio atteso nel calcolare il prezzo al m².

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>