Comunicato stampa. Unione Inquilini chiede ritiro provvedimento di sgombero centro rifugiati Casale San Nicola

casal_SN

Prefetto ordina sgombero centro rifugiati Casale San Nicola. Unione Inquilini chiede ritiro provvedimento di sgombero

 

L’Unione Inquilini critica duramente il “dietro-front” del Prefetto di Roma in merito alla vicenda di Casale San Nicola. Così, in una nota congiunta, Renato Rizzo e Fabrizio Ragucci, della segreteria dell’Unione Inquilini di Roma:

“Dopo mesi di ricatti e di mobilitazioni violente inscenate da alcuni estremisti di destra, il Prefetto di Roma ha annunciato la prossima chiusura del Centro Rifugiati di Casale San Nicola (periferia nord ovest di Roma).

Si tratta di una notizia allarmante, le istituzioni non possono capitolare davanti alla prepotenza di pochi violenti e razzisti.

L’ordine di sgombero imposto a una struttura che ha già ottenuto le necessarie autorizzazioni proprio dal Comune e dalla prefettura, non si giustifica con nessuna “emergenza sicurezza”, ma solo con l’ennesimo atto di prepotenza imposto alla città dall’estrema destra e dai “professionisti della paura”. La capitolazione delle istituzioni alle brutali pretese dell’oltranzismo razzista, costituisce un precedente inaccettabile; con la scusa di scongiurare futuri “problemi di ordine pubblico”, Prefettura e Comune si dimostrano incapaci di “tenere il punto”, cedendo oggi alle pretese di casa pound, e domani, chissà, a quelle di altri sedicenti “capipopolo”, magari legati ad ambienti criminali.

Il  mancato riconoscimento del diritto di asilo ai profughi, si inserisce in un quadro di imbarbarimento generale.

Come Sindacato, facciamo appello a tutte le sincere forze democratiche della città, partiti, movimenti e associazioni, chiedendo al prefetto Gabrielli l’immediato ritiro dell’ordine di sgombero, affinché Roma non si trasformi da “città dell’accoglienza” in capitale della paura e dell’ingiustizia a danno degli “ultimi”.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>