GUATEMALA: LIBERE LE ATTIVISTE PER LA CASA

IMG-20170622-WA0003 (1)

Dal Guatemala arrivano ottime notizie in merito alle attiviste arrestate lo scorso 8 marzo a seguito dello sgombero della struttura in cui vivevano. La mobilitazione internazionale, a cui anche l’Unione Inquilini ha aderito, ha permesso di fare pressione prima per la scarcerazione e poi, come ieri ha sancito il tribunale, di cancellare l’obbligo di firma a cui erano state sottoposte. Questi sono i messaggi arrivati oggi dalle militanti: “El caso la jueza lo clausuro provisionalmente, le podio pruebas al mp, q no va a poder dar, ya no vamos a firmar, estamos libres. Gracias, mil gracias x su muestras d solidaridad, x estar pendientes d nuestro caso.” Rudy Colongo sottolinea: “Saremo sempre vicino e solidali a chi lotta per la casa affinché il diritto non venga negato e i bisogni delle persone rispettato.”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>