IL BANDO PER GLI 800 ALLOGGI C’È, MA È UN REGALO PER I PROPRIETARI

cspplrrm--400x300

Ora il bando per il reperimento di 800 alloggi destinati all’emergenza abitativa c’è, ma è un regalo esagerato per i proprietari. Il bando per la dismissione dei C.a.a.t. infatti, aperto anche ai piccoli proprietari, prevede dei contratti a libero mercato. I prezzi salgono quindi fino a 1250 euro per un appartamento di medie dimensioni, a scapito di tutti. Il danno è fatto, ora però le case servono e quindi richiamiamo alla responsabilità le associazioni, i grandi e i piccoli proprietari che non hanno più alibi e devono concedere almeno una minima parte dei 200.000 alloggi sfitti a Roma
per il bene della collettività, oltretutto a loro pieno vantaggio. Chiediamo quindi, nel caso di rifiuto, una prova di forza da parte delle istituzioni che dovranno procedere con risolutezza affinché anche i locatari facciano la loro parte per il benessere dei cittadini romani. Troppe le concessioni fatte in questi anni, è tempo di chiedere responsabilità a chi per anni ha sfruttato i territori e i cittadini tutti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>