Importante: da oggi è possibile chiedere all’ATER il rimborso dei lavori di ristrutturazione fatti

Un’importante delibera regionale, che stabilisce una novità assoluta nei rapporti tra assegnatari e ATER: da oggi, l’inquilino può effettuare lavori di ristrutturazione nel proprio appartamento ricevendono rimborso dall’ater fino ad un massimo di 20mila euro.

In allegato, la delibera approvata: delibera manutenzione alloggi erp

 

Nelle prossime ore, cercheremo di tornare sulla questione in modo più preciso ed approfondito

2 Responses to Importante: da oggi è possibile chiedere all’ATER il rimborso dei lavori di ristrutturazione fatti

  1. Cristina Arbia scrive:

    Salve
    I miei genitori assegnatari di una casa ater dal 1984 sono invalidi al 100%con accompagnatoria… La casa necessita di rifacimenti come il bagno(mettere doccia xche nella vasca nn riescono piu ad entrare) i termosifoni e caldaia ormai obsoleta.. che nn riscalda piu e gli infissi usurati dal tempo con spifferi nelle camere…. Vi chiedo se l Ater puo fare questi lavori magari con un loro contributo…. Perché da soli nn ce la fanno percependo due assegni di invalidità….. Saluti
    La figlia

    • Unione Inquilini Roma scrive:

      Le consiglio di passare il mercoledì e il giovedì pomeriggio presso via Cavour 101 dalle 16 alle 18 per parlare con un legale.
      Cordiali saluti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>