INPS RIPRENDE LE VENDITE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE SENZA TUTELE

inps

L’INPS chiude al confronto con i sindacati e le associazioni degli inquilini riprendendo le vendite senza tutela per le famiglie che non potranno comprare e indica canoni di mercato per gli occupanti.

Dopo aver abbandonato la gestione del patrimonio immobiliare l’Inps riprende le dismissioni ferme dal 2009 imponendo ora delle regole inaccettabili. Per questo oggi i sindacati e le associazioni, SUNIA, SICET, UNIAT e Unione Inquilini hanno chiesto di sospendere l’invio della lettera d’acquisto predisposta unilateralmente dall’INPS.

Con queste regole poche famiglie potranno acquistare e oltre 8.000 famiglie rischiano di entrare in emergenza abitativa Saremo sempre dalla parte dei diritti affinché nessuno rimanga escluso, ovvero senza tutele e la casa.

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>