Massimo Pasquini: “Invitiamo a partecipare il 10 ottobre alla terza giornata nazionale sfratti zero”

sfrattizero

Gli appuntamenti romani di #10ottobre2014giornatanazionalesfrattizero. L’intervista video a Massimo Pasquini QUI

Nella città di Roma, dopo il mancato permesso da parte della Questura di consentire un presidio sotto  la sede del Parlamento della Commissione Europea, l’Unione Inquilini Roma ha deciso di portare comunque alla Commissione un documento con la richiesta strumenti ad hoc, ad esempio, per  l’aumento di offerte di alloggi sociali, ma la terza giornata sfratti zero sarà organizzata su Roma con diverse iniziative dislocate per la città.

A Primavalle quartiere a nord ovest di Roma, dalle ore 9.30 alle 12.30 in piazza Clemente XI (piazza Mario Salvi): volantinaggio, giornale parlato, comunicazioni e raccolta firme contro l’ultima folle iniziativa del Governo Renzi, che nel Piano Casa denominato Piano Lupi all’articolo 3 ha previsto al vendita dell’intero patrimonio di case popolari.

“Nelle scorse settimane – spiega Massimo Pasquini, Unione Inquilini Roma – il Ministero delle Infrastrutture ha inviato la bozza di decreto a Regioni e Comuni per ricevere il loro assenso. Il decreto – aggiunge – prevede che le case popolari e comunali siano vendute all’asta con prezzo base di mercato e che l’assegnatario ha la sola prelazione sul prezzo di aggiudicazione all’asta. In questo modo si smantella l’intero patrimonio pubblico di case popolari e si getta nella precarietà un milione di famiglie che sono assegnatarie”.

Cosa chiede l’Unione Inquilini Roma ? “Noi diciamo NO – chiarisce Pasquini – chiediamo il ritiro del folle decreto, chiediamo a Regione e Comune di opporsi al decreto rimandandolo al mittente. La questione della vendita della case popolari all’asta rientra a pieno titolo nella giornata nazionale sfratti zero in quanto senza le case popolari ovviamente non ci sarebbe nessuna casa disponibile per sfrattati e anzi il rischio è che a questi si aggiungano tutti gli assegnatari che si vedrebbero acquistare la casa da privati. Invitiamo tutte e tutti a partecipare all’iniziativa e a sostenere la campagna nazionale dell’unione inquilini”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>