OCCUPAZIONI:IMPORTANTI NOVITA’ PER OTTENERE LA RESIDENZA E LIMITAZIONI DELLA FORZA PUBBLICA PER GLI SGOMBERI

IMG_0644

Dal 22 aprile è in vigore un D. L. in materia di “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città”  nel quale con l’art.11 si impartiscono disposizioni in materia di occupazioni degli immobili.
Una importante novità che si rileva riguarda il famigerato art.5 del dl n.47 del 28/3/2014, negazione della residenza agli occupanti di immobili, qui, invece, viene concessa al Sindaco la possibilità di derogare qualora si è “in presenza di persone minorenni o meritevoli di tutela”.
Si demanda ai sindaci, quindi, la responsabilità di correggere parzialmente la bestialità giuridica introdotta con l’art.5, una novità rilevante che va divulgata a tutte le famiglie occupanti con tali requisiti affinché ne richiedano l’immediata applicazione. Deo Peppicelli resp. Unione Inquilini Spinaceto: “Chiediamo che i sindaci definiscano i criteri obiettivi attraverso i quali i cittadini possano fare richiesta della residenza. Essenziali per poter tutelare tutte le persone.”
Meritevoli di interesse sono anche le disposizioni che regolano la concessione della Forza Pubblica per l’esecuzione degli sgomberi di immobili occupati, qui si definiscono i criteri i quali devono tener conto della tutela dei nuclei familiari in condizione di disagio economico e sociale, dei problemi di ordine pubblico che ne deriverebbe, nonché dei livelli assistenziali che devono essere garantiti agli aventi dirittto dalle regioni e dagli enti locali.
Una applicazione letterali di tali criteri porterebbe, secondo noi, ad uso zero della Forza Pubblica!
Ci pare che il Governo, in crisi di credibilità, voglia scaricare sugli enti locali la soluzione del problema abitativo.
Unione Inquilini ritiene che sul bene casa, fondamentale per la qualità della vita di ogni famiglia,
non siano più tollerabili operazioni di “scaricabarile” tra Governo e istituzioni locali, ma sia venuto il tempo che il Governo metta le risorse e che Comuni e Regioni applichino politiche strutturali, non più emergenziali, per garantire a tutti una casa.
PER INFO UFFICIO STAMPA UI 3384283726

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>