Sfratti. Unione Inquilini e Action incontro con deputati Pd. Pd: “Chiediamo proroga al 31 dicembre 2015″

antisfratto

Sfratti: sulla proroga come affermato il 21 dalla segreteria nazionale Unione Inquilini i giochi sono ancora aperti. Ieri delegazione di Unione Inquilini e Action ha incontrato deputati del Pd firmatari di emendamenti. Comunicato stampa: “Chiediamo proroga al 31 dicembre 2015″. Tutto sul tema.

Comunicato Pd del 23 gennaio 2015.

“Facciamo appello al Governo e a tutti i parlamentari affinché in fase di discussione del decreto legge 192/2014 recante la proroga dei termini previsti dalle disposizioni legislative si introduca la deroga degli sfratti.

Pur concordando con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Lupi circa la natura non risolutiva dello strumento della proroga ai fini del superamento della situazione emergenziale, riteniamo però oggi ineludibile il ricorso a tale deroga, in quanto i tempi per una reale elargizione dei fondi previsti per morosità incolpevole e per il fondo sociale affitti, che a tutt’oggi appaiono comunque insufficienti a coprire il reale fabbisogno, risultano non di immediata elargizione da parte degli enti locali, come evidenziato peraltro ieri in una nota stampa del Ministro.

Tale situazione potrebbe dare luogo a un aggravio del disagio sociale già fortemente presente nel paese a causa della crisi economica e sociale di questi anni e determinare lo sfratto di migliaia di persone. Basti pensare, infatti, che solo per i grandi comuni nel 2013 le richieste di sfratto emesse sono oltre 30 mila registrando un +4% rispetto all’anno precedente, con una media nazionale di un’istanza ogni 353 famiglie, le richieste di esecuzione sono, invece, quasi 54 mila .

Alla luce di ciò pur coscienti che con il Governo Renzi sul tema dell’abitare sono stati registrati alcuni importanti passi avanti, come il positivo sblocco dei fondi annunciati ieri dal Presidente dell’Anci Piero Fassino e dal Ministro Lupi, ma convinti della necessità che il diritto all’abitazione debba entrare nell’agenda governativa in modo più stringente sia in termini di risorse stanziate che di interventi legislativi tesi a definire una nuova epoca di politiche pubbliche per l’abitare, chiediamo che in fase di discussione alla Camera si approvi, anche con il parere favorevole del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, un emendamento al milleproroghe al fine di prevedere una deroga tecnica degli sfratti fino al 31 dicembre 2015, proroga definita opportuna anche dalla Commissione Affari Sociali nel parere approvato ieri, ovvero fino alla reale attuazione su tutto il territorio nazionale del decreto, come invece sottolineato nel parere odierno della Commissione Ambiente”

E’ quanto affermano in un appello sottoscritto dai deputati del PD Umberto Marroni, Roberta Agostini, Luisella Albanella, Ileana Argentin, Lorenza Bonaccorsi, Annamaria Carloni, Stefano Fassina, Tommaso Ginoble, Patrizia Maestri, Massimiliano Manfredi, Michele Meta, Marco Miccoli, Emiliano Minnucci, Camilla Sgambato e Nico Stumpo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>