TERZA NOTTE ACCAMPATI A PIAZZA INDIPENDENZA: LE FAMIGLIE HANNO BISOGNO DI CASE NON DI TAVOLI

lumachina

Le famiglie sgomberate dal palazzo di via del Curtatone rimangono ancora in strada. Questa è l’unica certezza per questa situazione paradossale in cui la violenza dello sgombero, delle cariche è pari solo alla mancanza di tutele per tutte le persone che nella capitale si trovano senza casa. L’accampamento in piazza Indipendenza urta a molti, si parla di decoro ma l’unica cosa indecorosa sono quelle persone alle quali il Comune non sa dare alcuna risposta. Rifugiati politici, cittadini romani, sono solo etichette sotto le quali si cela il dramma di chi, senza una rete di protezione, viene calpestato. Nella capitale a mancare non sono certo le case, che continuano a rimanere sfitte, ma una programmazione politica sull’abitare che possa tutelare tutti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>