UNIONE INQUILINI: REGOLAMENTO BENI CONFISCATI ALLA MAFIA, ASPETTIAMO CONFRONTO COL COMUNE

IMG_1691

“Il Comune si appresta ad approvare il Regolamento per l’assegnazione degli immobili confiscati alla mafia, senza alcun preventivo confronto con le Organizzazioni sindacali degli inquilini.” – afferma il segretario Guido Lanciano-
“Aspettavamo da mesi una convocazione per discutere il regolamento di assegnazione, e chiediamo di essere immediatamente convocati in quanto il regolamento è parte integrante dell’accordo che stiamo discutendo con l’Assessore Castiglione sulle Politiche abitative”.

E prosegue: “L’Unione Inquilini ricorda che oltre la metà degli immobili confiscati alla mafia possono, e devono, essere utilizzati per la soluzione dell’emergenza abitativa, così come previsto da norme Nazionali, e da delibere Regionali e Comunali. Sono almeno 500 gli appartamenti che dovrebbero essere utilizzati per l’emergenza abitativa, ed è indispensabile che tutti gli appartamenti vengano immediatamente messi a disposizione del Dipartimento Politiche Abitative per l’assegnazione alle famiglie in emergenza o che attualmente vivono nei residence.”

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>