Walter De Cesaris: “Soddisfatti per l’approvazione dell’emendamento che salvaguarda gli inquilini che hanno registrato i contratti in nero”

CASa_BENE

“Siamo soddisfatti per l’approvazione dell’emendamento che salvaguarda gli inquilini che hanno registrato i contratti in nero ai sensi dei commi 8 e 9 dell’articolo 3 del decreto legislativo 23 del 2011 – dichiara Walter De Cesaris, Segretario Nazionale dell’Unione Inquilini. – Emendamento che oggi è passato con 133 voti a favore, 76 contrari e 12 astenuti”.

“Si tratta di una maggioranza notevole. L’emendamento fa salvi infatti gli effetti dei contratti registrati prima del 2015. Si tratta di un’opera di civiltà nei confronti di chi avrebbe subito le conseguenze dell’illegittimità delle norme che sanciscono agli inquilini di denunciare affitti in nero. Ma questo è solo il primo passo – chiarisce  De Cesaris –. Questa vittoria, è frutto dell’impegno delle iniziative sindacali,delle mobilitazioni di questo periodo e delle associazioni tra cui Acorn Italy, e Inquilini Traditi.

“Un risultato, questo di oggi, molto importante – conclude il Segretario -  ma non cancella il nostro giudizio negativo nei confronti delle norme del decreto Lupi del piano Casa che continueremo a contrastare”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>