Comunicato stampa/Primavalle: Il parco Annarella Bracci ancora abbandonato. Bene comune da riconsegnare al decoro

Parco Anna Bracci 8

Primavalle: il parco Annarella Bracci è ancora abbandonato. Che Municipio e Comune si attivino subito per riconsegnarlo al quartiere in condizioni decorose

 Così Renato Rizzo, Responsabile dell’Unione Inquilini di Roma Nord:

 

“A Primavalle, il parco Annarella Bracci è tutt’ora abbandonato e i segnali di degrado sono tristemente sotto gli occhi di tutti; cestini strapieni di immondizia, panchine divelte, inferriate divelte, spazio bambini e campetto da basket distrutti, presenza di topi… insomma, una situazione drammatica e indecente!

Eppure qualche mese fa, dopo una serie di riunioni tra cittadini e amministratori locali del municipio, ci era stato garantito un finanziamento risolutivo di 150.000 euro per ripristinare e bonificare l’intera area e garantire così pulizia  e manutenzione del verde per almeno tre anni.

Ma, come spesso avviene, si trattava solo di semplici promesse…

L’area in cui sorge il parco è stata ricavata dove un tempo sorgevano le cosiddette “casette basse”, un disumano complesso di case minuscole popolari  voluto dal fascismo negli anni 30 e poi abbattuto negli anni ’70.  Con l’abbattimento, si pensò fin da subito alla creazione di un parco al servizio del quartiere ma ci sono poi voluti oltre trent’anni per vedere finalmente inaugurata questa importante area verde, intitolata ad “Annarella Bracci”, giovanissima vittima di un efferato omicidio avvenuto a Primavalle negli anni 50.

Il parco, costruito e pensato proprio come strumento di superamento del degrado, è attualmente il simbolo delle promesse mancate dell’amministrazione pubblica.  

L’Unione Inquilini chiede perciò al Municipio e al competente dipartimento Comunale di stanziare il finanziamento promesso, necessario per ridare vita al parco e renderlo finalmente fruibile a tutti.

Il parco Annarella Bracci e’ un bene comune: difendiamolo!”

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>