Pasquini chiede sospensione sfratti e sgomberi per il periodo del Giubileo straordinario

IMG_0635

Giubileo straordinario e sfratti.  Massimo Pasquini: “Siano sospesi per tutto il periodo del Giubileo straordinario”.

Per il Giubileo straordinario, periodo in cui Roma e il resto dell’Italia sembrerebbero concentrati ad accogliere milioni di pellegrini provenienti da tutto il mondo, con forza si fa sentire la voce di Massimo Pasquini, Segretario Nazionale dell’Unione Inquilini: “Al Papa chiederemo il Suo autorevole intervento nei confronti del Presidente del Consiglio Renzi, come del Sindaco di Roma affinché, per tutta la durata del Giubileo straordinario, siano sospesi gli sfratti”.

E’ per la sospensione degli sfratti, dunque, che si esprime con la riapertura del sindacato, il Segretario Nazionale, impegnato nella preparazione della IV Giornata Nazionale Sfratti Zero.  

“Non è accettabile – spiega il Segretario – che mentre Roma e l’Italia si apprestano ad accogliere e alloggiare milioni di pellegrini, contestualmente si proceda agli sfratti e agli sgomberi forzosi di famiglie in disagio abitativo senza alcuna previsione di passaggio da casa a casa”.

Il nodo della questione è sempre lo stesso, per il quale non abbiamo ancora soluzioni abitative, se non temporanee. Il diritto alla casa manca di soluzioni permanenti che diano un tesso sulla testa alle famiglie che versano in gravi difficoltà.

La protesta e la richiesta del Segretario prenderanno forma nei prossimi giorni. “Chiederemo a Papa Bergoglio – conclude – un atto e un gesto nei confronti del Governo italiano e in particolare del Sindaco di Roma, verso la sospensione degli sfratti”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>